Room service by Csaba

Quanti di noi fanno la colazione a letto?
Io personalmente solo quando ho la febbre, quando vado in albergo preferisco sedermi a tavola, insomma non mi interessa minimamente stare scomoda mentre mangio.

La nostra Csaba invece ama complicarsi la vita e considera il room service casalingo uno dei doni più preziosi da fare alla sua dolce metà.

Come fare per imitarla?

Innanzitutto muniamoci di un capiente vassoio con le pareti alte – in vendita nel suo negozio,  ça va sans dire per non far ruzzolare tutto fuori mentre ci si muove nel letto.

Cosa gli mettiamo dentro?

Csaba ci consiglia delle fette di pane tostato, un uovo strapazzato alla Bill Granger macedonia con champagneforse un alcolizzato apprezzerebbe, ma una personcina normale bere alcool di prima mattina non so… –  caffè e muffin ai lamponi.

Di rigore le posate d’argento e i tovaglioli di lino.

Poi facciamo in modo, con un abile gioco di prestigio, di far stare dentro il vassoio tutto l’ambaradan e ci avviamo radiose in camera dal fortunato destinatario.

Csaba, seduta sul letto e pienamente soddisfatta del suo vassoio,  si connette per un attimo con la realtà e  ci raccomanda con fare suadente di non preoccuparci se ci scappa la macchia di caffè sul lenzuolo o se un lampone sfugge al nostro controllo, o se le briciole cadranno inesorabilmente nelle lenzuola, l’importante è aver fatto una splendida figura con il nostro partner.

Grazie, Csaba, per avermi fatto sognare un’altra volta, sei adorabile…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...