Chum salmon fillet del LIDL, un’inchiappettata coi fiocchi

salmone
Chum salmon fillet acquistato da LIDL – scatola e pesce cucinato da me appena estratto dal forno

Oggi ho cucinato il salmone “provence style” acquistato al Lidl facente parte di quel carnet di prodotti denominati “Lusso per tutti”.

Orbene, vista la scatola e la pubblicità sul volantino, invogliata dalla  foto di quella carne rosa tipica del salmone che tutti i comuni mortali acquistano abitualmente ho acquistato il prodotto al prezzo di 7,99 euro per 700 gr.

L’ho messo sulla teglia, tutto bello ricoperto di una panatura verde e, dopo averlo estratto dal forno, l’amara sorpresa! Il pesce ha carne bianca e molliccia e non ha nulla del salmone, neppure il sapore!

Sconvolta, mi precipito a cercare sulla scatola dov’è  l’inghippo che mi è sfuggito e cosa leggo?

Leggo  Chum salmon, scritto sul davanti a caratteri cubitali e al quale non avevo fatto assolutamente caso, scopro su internet che significa salmone keta, nome riportato nella lista degli ingredienti sul retro e che questo tipo di salmone è il meno pregiato di tutti e il più economico!

Insomma, io credo che qui ci sarebbe da segnalare la cosa all’associazione consumatori, in quanto la foto è assolutamente non corrispondente al contenuto.
In più è pure cattivo, con quella copertura di erbe provenzali che in realtà hanno il sapore di erba appena tagliata…

Pazienza, come ho già detto più volte, da Lidl bisogna essere preparati alla bidonata occasionale,  provare per credere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...