TM Publisher, la truffa arriva per posta

L'avviso di pagamento ricevito per posta da TM publisher
L’avviso di pagamento ricevuto per posta da TM publisher

Siete titolari di un marchio?
Allora quasi sicuramente prima o poi vi arriverà  nella cassetta delle lettere una richiesta di pagamento, tramite ordine di bonifico allegato, per una cifra che in questo caso è di 966 euro, per inserire il vostro marchio in una banca dati estera denominata IDRTM che nulla ha a che vedere con l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM).

Tale lettera altro non è che una pubblicità mascherata da minaccioso modulo per le tasse.

Il mittente è TM Publisher, società con sede a Vienna, ma con conto corrente anche a Milano, le cui coordinate si possono leggere nell’immagine. (I dati del titolare del marchio li ho ovviamente cancellati)

Non c’è molto da aggiungere, basta cercare on line e la truffa è ampiamente documentata su vari siti.

Riporto l’avviso trovato sul sito della Camera di commercio di Bari

“Si segnala all’attenzione degli utenti che i BOLLETTINI POSTALI TRADEMARK PUBLISHER- Banca dati internazionale di marchi registrati non ineriscono in alcun modo alle attività camerali relative al deposito ed all’inserimento nelle banche dati delle Camere di Commercio ma trattasi di una banca dati privata assolutamente non necessaria ai fini della validità del marchio registrato. “

Un’elenco di questi imbroglioni con relativi esempi di fatture ingannevoli è scaricabile in pdf a questo link: https://oami.europa.eu/ohimportal/it/misleading-invoices

Annunci

2 pensieri su “TM Publisher, la truffa arriva per posta

  1. Ciao Zia.
    Giusto ieri mi è arrivata la lettera di questa TM PUBLISHER senza una lettera di presentazione e con un foglio uguale a quello che hai postato in cui chiedono il pagamento di 966,00 euro per il marchio per gli anni 2015>2017. A vederlo così al volo sembra pure un documento ufficiale in quanto il logo riportato è preciso al millimetro a quello depositato e superficialmente sembra quasi un onere di segreteria dovuto per il mantenimento. INVECE non è nulla di ufficiale, solo una truffa per estorcere denaro. Ovviamente non ci sono cascato e spero non ci caschi nessuno.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...